PLUTONE ENTRA IN ACQUARIO!!

PLUTONE ENTRA IN ACQUARIO!!

07/01/2024 0 Di wp_251517
A cura di Laura Bendoni

Per chi non si occupa di astrologia quest’affermazione potrebbe lasciare il tempo che trova… ma per chi invece se ne occupa anche un po’, questo tipo di transito è un vero e proprio evento anche perché la sua presenza nel segno dell’acquario durerà quasi 21 anni e sappiamo per certo che tutto ciò che si muove nel cielo influisce in qualche modo anche in terra… ma certo, noi siamo abituati a credere che il cielo sia sempre troppo lontano da noi e che quelli che noi astrologi chiamiamo “transiti” sono davvero relativi nella vita di una persona o del sistema che noi umani viviamo su questo pianeta!!!

Pare però, che nell’universo un corpo celeste influenzi anche gli altri questo ovviamente perché non esiste una realtà separata dall’altra a dimostrare che tutti seguiamo una via, non a caso la parola “universo” conferma che tutto segue un’unica via “uni” e “verso” …

Detto questo mi oriento ora sull’argomento stabilito dal tema proposto: “Plutone entra in Acquario”  questo aspetto secondo me già attivo da un po’, diventa ufficiale dal 21 gennaio 2024, praticamente tra qualche giorno… Plutone in transito ha una funzione che si esplica soprattutto nel nostro sistema collettivo, lo vedremo all’opera in questo tempo dove tutto ciò che è stato sta lasciando spazio a ciò che deve essere… potreste chiedervi: “ma cosa DEVE essere?” e la risposta potrebbe avvicinarsi molto ad una sottile verità: “deve essere ciò che è giusto per ognuno dal momento che ciò che giusto non è cadrà inevitabilmente!!”

A questo punto l’argomento cade su un nuovo modo di vivere, di essere!!! Tutto ciò che ci ha resi dipendenti in modo spesso totalmente inconscio, dovrà obbligatoriamente lasciare il posto ad una realtà più giusta e buona per tutti nessuno escluso: “la possibilità di scegliere e quindi di essere in totale libertà”!!

 nell’elemento dell’acquario dove Plutone sta entrando, c’è proprio un nuovo sistema che non prevede assolutamente nessuna dipendenza, nessuna sudditanza, nessuna paura e nemmeno il timore di procedere verso la “propria dimensione” ovvero, verso quel luogo che ritroviamo nel nostro cuore che ha un nome: si chiama “Amore”…

Ora l’amore di cui si parla non è certo quello che ci fa battere il cuore, che ci scombina la mente, che ci fa appassionare come accade quando ci innamoriamo… tutto questo è bello, meraviglioso, ma fa parte della natura della nostra umanità, una tappa d’obbligo che dobbiamo assolutamente incontrare e vivere tutte le volte che “l’amore personale” accade!!! Vivere! Vivere! Vivere! Assolutamente sì! Ma ora siamo chiamati ad entrare in quella nuova dimensione dove la parola “Amore” può essere trasmutata in “APERTURA ALLA VITA”!!! e allora questo vuol dire che ognuno di noi è chiamato a realizzare qualcosa che non sappiamo proprio immaginare né tanto meno agire: “PERMETTERE A SE STESSI DI ESSERE SEMPLICEMENTE CIO’ CHE SI E’”!!!  e questo naturalmente include l’esigenza di andare oltre qualsiasi dipendenza emotiva, qualsiasi dogma, qualsiasi limite imposto o autoimposto! E secondo te che leggi questo che vuol dire?? … Si!!! Proprio così: dobbiamo trovare il coraggio di essere, vivere, agire, fare, realizzare… secondo ciò che sentiamo giusto per noi piuttosto che seguire ciò che ci viene dall’esterno, che sia un’imposizione, un limite imposto, un dogma, un pensiero riconosciuto dal mondo collettivo e sociale che per questo diventa modello e quindi “religione assoluta”!!! NO! NON E’ PIU’ COSI’ !!!! è proprio questo il modello che sta cadendo!!! È proprio quei “NO” auto sabotanti che devono cadere perché solo così riusciremo a vedere l’altra parte della realtà di vita che possiamo chiamare AUTENTICITA’!!!

Detto questo cosa accadrà??? Come si metteranno le cose??? Mi piacerà parlarne direttamente in una diretta che proporrò prossimamente… intanto anticipo qualcosa:

  • Plutone parla di “zone d’ombra” che necessariamente richiederanno di essere illuminate per rivelarsi… ed essendo in mitologia “il dio degli inferi” tensioni e pulsioni saliranno in superficie per affiorare alla coscienza di ognuno di noi ed ogni dolore, ogni ferita, ogni fraintendimento potrà essere visto, accolto, guarito… il passato esce di scena e questo ci permetterà di vivere la nostra vita nel tempo presente… non è già questo un grande cambiamento di modello???
  • comprenderemo che i sensi di colpa sono solo una condizione nata per limitare il nostro passo… dovremo regolarci di conseguenza… ne parleremo in una diretta…
  • Non preoccupiamoci di chi vorrebbe decidere per noi! Sia una persona condizionante o un sistema condizionante che si muove nella nostra vita personale ma anche sociale!!! Nessuno può vivere la nostra vita e nessuno può imporre regole alla vita personale di nessuno!!!!
  • Verranno a galla tanti scandali, tanta falsità, saremo increduli anche solo nel pensare che tutto avveniva già sotto i nostri occhi e noi non vedevamo… o non volevamo vedere… o qualcuno ci addormentava per non vedere e tenerci in uno stato di torpore creando nella nostra mente un’unica condizione che si chiama “paura”…
  • Le guerre, la violenza, il terrorismo… fanno parte di uno schema ben studiato da coloro che pensano di inglobare l’umanità relegandola ad un piccolo angolo apparentemente colmo di confort di ogni tipo… anche questo fa parte del “sonno”, di quel torpore che ci chiude gli occhi mentre dobbiamo rimanere svegli! Anzi SVEGLISSIMI!!!!!
  • Le grandi potenze internazionali parleranno di pace …ma il potere non è libertà…
  • Sarà un momento di grande rivoluzione perché questo dice il cielo…ma dovrà essere una rivoluzione giusta e non guerresca… una rivoluzione dove nessuno potrà essere meno degli altri: parità di diritto per tutti!!! Come è giusto che sia per la nostra umanità… occorre il tempo ma prima o poi…
  • Effetti climatici… atmosferici… la natura non accetta più soprusi nemmeno a discapito dei poveri animali…
  • Ci sentiremo strani… confusi… fa parte del gioco…
  • L’intuizione sarà forte e a volte ci inquieterà un po’… ma ne parleremo in diretta… sta di fatto che saremo più sensibili ai mondi soprasensibili…
  • Attenzione a non scivolare nei pensieri condizionanti che creano vibrazioni di bassa frequenza… bisogna centrarsi e “pensare bene”…

 

Ne parleremo meglio nelle varie dirette…